ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA

 La S. V. è convocata ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, per i lavori dell’Assemblea dell’Ordine TSRM PSTRP di Genova, Imperia e Savona, presso la sede sita in Via XX Settembre, 40/3A – 16121 – Genova, alle ore 18:00 del giorno 26 marzo 2019 in prima convocazione, qualora non si dovesse raggiungere il numero legale

L’ASSEMBLEA AVRÀ LUOGO IN SECONDA CONVOCAZIONE

Sabato 30 marzo 2019 – h 9,00

SALA QUADRIVIUM – Piazza Di Santa Marta, 2, 16121 Genova

Scarica convocazione                   Bilancio consuntivo 2018

Attivazione indirizzo PEC per gli iscritti agli Ordini TSRM PSTRP

AVVISO IMPORTANTE
per tutti i nuovi iscritti all’Ordine dei TSRM PSTRP GE IM SV

Si informa che in data 6 marzo è stato attivato per voi un indirizzo Pec personale, da utilizzare per le comunicazioni istituzionali tra Ordine è Iscritto.

In data 7 marzo  riceverete un messaggio di posta elettronica, all’indirizzo non PEC comunicato al momento dell’iscrizione al portale, con le indicazioni relative alla nuova casella di posta elettronica certificata. Da questo messaggio potete accedere a una pagina nella quale è possibile confermarne l’attivazione:

 
 ad approvazione avvenuta da parte dell’iscritto, la casella PEC passa nello stato di ATTIVATA, sarà quindi utilizzabile.

L’indirizzo Pec non comporta una spesa ulteriore per l’iscritto.

Possono richiedere la creazione degli indirizzi PEC anche  i professionisti che hanno dichiarato di averne uno, inviado una formale richiesta all’Ordine tramite PEC  al seguente indirizzo “genovaimperiasavona@pec.tsrm.org”

Può un professionista NON accettare l’indirizzo PEC emessa dal proprio Ordine? Si, dopo aver ricevuto il messaggio di posta elettronica di conferma, cliccando sullo specifico collegamento, visualizzerà il messaggio col quale gli si comunica che, non risultando alcun suo indirizzo PEC ed essendo obbligatorio averne uno, l’Ordine ha provveduto all’emissione. Il professionista dovrà spontaneamente accettarla, altrimenti, sia in caso di non risposta che in quello di diniego, l’indirizzo PEC non sarà per lui ATTIVATO.

Si ringrazia per la collaborazione

Il Presidente
Antonio Cerchiaro

Per ulteriori informazione, è possibile: